DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA: LA CATTIVA POLITICA

Alla luce della crisi di governo che si sta verificando nel nostro Paese alcune cose risaltono subito ai nostri occhi.
La prima è che in queste condizioni è impensabile di andare a votare, e non perché questo governo abbia fatto bene intendiamoci, ma perché con la crisi sociale economica e sanitaria in atto in questo momento, così come ricordato dal Presidente della Repubblica, Mattarella, sarebbe un atto di irresponsabilità. Così come sembra altrettanto  incomprensibile fare una crisi di governo per poi ricostituirlo con lo stesso presidente del consiglio e la stessa maggioranza (Renzi compreso) più qualche responsabile (responsabili di se stessi in quanto si vede in maniera inequivocabile un loro forte attaccamento alla poltrona più che al Paese). La crisi c’è stata solamente per misurare le forze in campo, per ottenere qualche posto in più nel governo, e non per il bene dei cittadini, non per portare avanti un programma serio. Ecco perché chi dice “al voto subito” e chi sta facendo un governo pasticciato basato solo sulla redistribuzione di posti sono due facce della stessa medaglia. Una politica basata sul tutto e contrario di tutto, sulla poca trasparenza, sull’Io invece che sul noi, sul proprio tornaconto.
È per questo che noi di ORIZZONTE siamo equidistanti da chi assume certi comportamenti e che noi proponiamo un’alternativa basata sul rispetto dei programmi e di un vero coinvolgimento dei cittadini. Tra chi promette leggi per pochi e tra chi pensa al proprio tornaconto personale, noi ci schierano dalla parte dei cittadini che oggi soffrono una preoccupante crisi sanitaria sociale ed economica.
Noi stiamo preparando l’alternativa a tutto questo.

– Daniele Vichi, Segretario Nazionale Orizzonte –

Orizzonte Oro

Condividi!

Condividi questo post con i tuoi amici!